Impianti Fotovoltaici

Fotovoltaico: quali sono le agevolazioni 2020 per i privati?

Passare all’energia pulita conviene! Vediamo quali sono le agevolazioni fiscali di cui puoi usufruire se investi nel fotovoltaico per la tua casa nel 2020.

La Legge di bilancio 2020 ha prorogato il pacchetto dei Bonus Casa, perciò per tutto l’anno in corso i privati che intervengono sulla loro abitazione con lavori di varia natura possono ancora portare in detrazione buone percentuali di spesa, variabili a seconda del tipo di intervento effettuato.

Dopo aver parlato degli incentivi rivolti alle aziende che installano un impianto fotovoltaico, in questo nuovo articolo ci occupiamo degli sconti fiscali dedicati a chi invece sceglie questo sistema per la propria abitazione.

1.Il Bonus ristrutturazioni edilizie.

L’installazione di impianti fotovoltaici destinati alla produzione di energia elettrica ad uso residenziale rientra tra i lavori ammessi nella detrazione IRPEF del 50% delle spese sostenute per le ristrutturazioni edilizie generiche entro il limite di 96 mila euro di spesa.

L’incentivo è valido sia per i lavori sulle singole unità immobiliari che per la ristrutturazione delle parti comuni degli edifici condominiali e tra le spese che si possono detrarre ci sono i costi legati a:

  • acquisto di pannelli solari e di altri componenti,
  • installazione,
  • progettazione,
  • prestazioni professionali,
  • redazione della relazione di conformità,
  • perizie  e sopralluoghi,
  • Iva,
  • imposta di bollo,
  • rilascio di concessioni e autorizzazioni ai lavori.

Le detrazioni sono previste anche in relazione all’acquisto e all’installazione di sistemi di accumulo, cioè di batterie che consentano di immagazzinare l’energia elettrica autoprodotta e di utilizzarla in un secondo momento.

La detrazione deve essere ripartita in 10 quote annuali di pari importo in sede di dichiarazione dei redditi.

Dato che l’installazione del fotovoltaico è un intervento che comporta risparmio energetico, vige l’obbligo di trasmettere all’ENEA la comunicazione contenente tutte le informazioni sui lavori, da compilare entro 90 giorni dalla data di fine lavori e del collaudo.

ATTENZIONE: L’acquisto e l’installazione di un impianto fotovoltaico non rientra nel cosiddetto Ecobonus 2020, cioè il bonus del 65% previsto per gli interventi di riqualificazione energetica.

Infatti l’Agenzia delle Entrate (con la Risoluzione n. 207/08) ha chiarito che tale agevolazione riguarda le spese finalizzate al contenimento dei consumi energetici, mentre quelle relative all’installazione di pannelli solari hanno il diverso fine principale di produrre energia pulita.

2.Iva agevolata.

In base a quanto stabilito nella Tabella A – parte III, allegata al DPR 633 del 1972, l’acquisto e l’installazione di pannelli solari per la produzione di energia elettrica rientrano in quei beni e servizi soggetti all’aliquota ridotta.

Dunque, come per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, per gli impianti fotovoltaici è possibile usufruire dell’Iva agevolata al 10%, anziché al 22%.

3.Lo scambio sul posto.

Lo scambio sul posto non è un vero e proprio bonus, ma un meccanismo comunque interessante per ammortizzare l’investimento iniziale nel fotovoltaico.

In sostanza, si tratta di una particolare forma di autoconsumo che consente di compensare l’energia elettrica prodotta e immessa in rete in un certo momento con quella prelevata e consumata in un momento differente da quello in cui avviene la produzione.

Praticamente puoi “consegnare” alla rete l’energia prodotta in eccesso per poi prelevarla in seguito, quando ne avrai bisogno, senza doverla pagare.

Nello scambio sul posto si utilizza quindi il sistema elettrico quale strumento per l’immagazzinamento virtuale dell’energia prodotta ma non contestualmente autoconsumata.

Se poi prevedi che il tuo impianto produrrà molta più energia di quella che consumerai, puoi prendere in considerazione anche la vendita al GSE, gestore della rete elettrica.

Come vedi, passare all’energia pulita CONVIENE!

La produzione e l’utilizzo di energia elettrica a partire dall’energia solare porta grandi vantaggi: dotarsi di un impianto fotovoltaico migliora la qualità della tua vita, abbassa i consumi e rende la casa più efficiente, limitando l’impatto sull’ambiente.

A tutto questo si va a sommare il risparmio offerto dagli incentivi.

Dunque scegliere il fotovoltaico è di certo una mossa virtuosa ma, affinché produca i risultati desiderati, deve essere organizzata e gestita in modo corretto.

Per questo devi rivolgerti a una ditta specializzata, che metta a tua disposizione professionisti costantemente aggiornati per offrire i prodotti e i servizi migliori, così da individuare la soluzione più adatta per la tua casa, progettarla e realizzarla a regola d’arte.

Contatta Alternativa Impianti: con i nostri esperti avrai la possibilità di installare l’impianto fotovoltaico per te con un servizio “Chiavi in mano” e la garanzia di un’assistenza a 360°.

Ti aspettiamo!

Il mondo dell’energia sta cambiando, RIMANI AGGIORNATO!

Fotovoltaico, sistemi di accumulo, monitoraggio, ottimizzatori, domotica, mobilità elettrica, normative, incentivi e contributi..

Il mondo della produzione e del consumo di energia sta cambiando velocemente, rimani aggiornato con la nostra newsletter.

Open chat
1
Ciao,
posso aiutarti?
Powered by