Impianti Fotovoltaici Ultime notizie

Rimozione amianto e sostituzione con fotovoltaico: le agevolazioni previste

In arrivo gli incentivi fiscali per chi attua la rimozione amianto e sostituisce con un impianto fotovoltaico le coperture fatte con questo pericoloso materiale.

Secondo gli annunci del Governo dovrebbe essere sbloccato in tempi brevissimi il Decreto Rinnovabili FER 1, che incentiverà fino al 2020 eolico, fotovoltaico e le altre rinnovabili e introdurrà un bonus amianto per chi opera la bonifica delle coperture sostituendole con un impianto fotovoltaico. Tutto a vantaggio dell’energia pulita.

Praticamente  ormai è questione di giorni, il documento dovrebbe essere discusso pubblicamente entro la fine di settembre per iniziare così l’iter di approvazione vero e proprio. L’obiettivo dichiarato dal Governo è quello di incentivare la riduzione dei costi relativi agli “Oneri di sistema” inseriti in bolletta.

Sostituire tetti con pannelli fotovoltaici ha una doppia importanza:

  • ridurre la contaminazione da amianto
  • sviluppare una coscienza e una sensibilità verso le energie rinnovabili.

I dati parlano di quasi 2,5 miliardi di mq di coperture in fibrocemento amianto ancora presenti sul territorio nazionale posizionati su capannoni, edifici pubblici e privati. Si tratta di un materiale che causa varie forme di cancro, provocando da 3.000 a 6.000 morti ogni anno.

Gli impianti.

La bozza del Decreto FER 1 raggruppa gli impianti che hanno diritto agli incentivi in:

  • Gruppo A: impianti eolici, impianti fotovoltaici;
  • Gruppo A2: impianti fotovoltaici i cui moduli fotovoltaici sono installati in sostituzione di coperture di edifici su cui è operata la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto;
  • Gruppo B: impianti idroelettrici, impianti geotermoelettrici, impianti a gas residuati dei processi di depurazione, impianti alimentati da gas di discarica;
  • Gruppo C: impianti eolici, idroelettrici e geotermoelettrici oggetto di rifacimento (totale o parziale).

Per ottenere gli incentivi è necessario partecipare a procedure pubbliche per la selezione di progetti da iscrivere in appositi registri; al nuovo sistema potranno accedere unicamente quegli impianti che rispetteranno i seguenti requisiti:

  • essere di nuova costruzione o integralmente ricostruiti e riattivati, di potenza inferiore a 1MW;
  • essere oggetto di un intervento di potenziamento, se la differenza tra il valore della nuova potenza installata rispetto alla potenza installata precedentemente l’intervento è inferiore a 1 MW;
  • essere oggetto di rifacimento di potenza inferiore a 1 MW.

Per gli impianti di potenza superiore a 1 MW sono previsti sistemi di aste al ribasso; in questo caso si procederà in maniera diversa a seconda delle fonti rinnovabili coinvolte: simile per eolico e fotovoltaico, differente per geotermia, idroelettrico e le altre ammesse.

La rimozione dell’amianto.

Riguardo a chi deciderà di sostituire i tetti in amianto con coperture che prevedono l’installazione di moduli fotovoltaici, all’articolo 8 comma 1 della bozza del Decreto Rinnovabili si legge:

Impianti fotovoltaici i cui moduli fotovoltaici sono installati in sostituzione di coperture di edifici su cui è operata la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto. La superficie dei moduli non può essere superiore a quella della copertura rimossa.

E ancora, all’articolo 7 comma 10:

Gli impianti fotovoltaici di cui al gruppo A-2, hanno diritto, in aggiunta agli incentivi sull’energia elettrica, a un premio pari a 12 €/MWh, erogato con le stesse modalità e tempistiche degli incentivi sull’energia elettrica. Il Gse rende note le condizioni specifiche, anche relative alle corrette modalità di rimozione e smaltimento dell’eternit e dell’amianto, per accedere al premio. Il premio non è cumulabile con altri incentivi pubblici aventi analoga finalità.

Dunque restiamo in attesa che ci siano nuovi sviluppi. Continua a seguire il blog di Alternativa Impianti per essere sempre aggiornato su tutte le novità.

A presto con un nuovo articolo!

Il mondo dell’energia sta cambiando, RIMANI AGGIORNATO!

Fotovoltaico, sistemi di accumulo, monitoraggio, ottimizzatori, domotica, mobilità elettrica, normative, incentivi e contributi..

Il mondo della produzione e del consumo di energia sta cambiando velocemente, rimani aggiornato con la nostra newsletter.

1
Ciao,
posso aiutarti?
Powered by