Risparmio Energetico Ultime notizie

Il futuro è green: per la prima volta le fonti rinnovabili battono le fossili.

Nei primi sei mesi del 2020 i Paesi dell’UE hanno generato energia più da fonti rinnovabili che da fonti fossili. È la prima volta in assoluto!

Anche questo 2020 che passerà alla storia come un anno difficile ci porta qualche notizia positiva.

Nell’ultimo rapporto diffuso da EMBER, il centro di ricerca che si focalizza sui cambiamenti di generazione dell’elettricità globale, si evidenzia che per la prima volta in Europa nei primi sei mesi del 2020 le energie rinnovabili (trainate dall’eolico e dal solare che sostituiscono il carbone) hanno generato più elettricità dei combustibili fossili.

Questo segna un momento simbolico nella transizione del settore elettrico del Vecchio Continente.

Infatti tra gennaio e giugno le rinnovabili hanno prodotto circa il 40% dell’elettricità utilizzata, contro il 34% delle fonti fossili.

Si è assistito ad un aumento complessivo dell’11% delle energie rinnovabili per effetto dell’entrata in funzione di nuovi impianti eolici e solari e di condizioni climatiche favorevoli, con mesi miti e ventosi.

A tale crescita è seguito il calo del 18% delle fonti fossili: in discesa la produzione da carbone (-32%) e del gas (-6%), con la conseguente riduzione delle emissioni di CO2 (-23%).

L’Italia fa parte dei Paesi UE che hanno visto il calo più forte di generazione elettrica dal gas, registrando un -16%.

Il fatto che sia diminuito l’impiego di fonti fossili, non rinnovabili ed inquinanti, è da ricondurre non solo all’aumento della generazione rinnovabile, ma anche al calo della domanda di elettricità (-7%) dovuto alla pandemia di Covid-19.

Un altro effetto del Coronavirus è il ritardo dell’Overshoot Day, cioè il giorno dell’anno nel quale entriamo ufficialmente in debito con gli ecosistemi naturali per le risorse che consumiamo, che quest’anno cade il 22 agosto, quasi un mese dopo rispetto all’anno scorso.

I lockdown che ci hanno bloccati a casa hanno fatto scendere i consumi in tutto il mondo, tuttavia questa riduzione non può essere considerata un successo, perché non si tratta di un cambiamento strutturale, ma solo di una ricaduta temporanea data dall’impatto delle misure adottate dai governi per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

Per salvaguardare il pianeta è indispensabile intervenire radicalmente sul nostro modo di produrre, distribuire e consumare.

C’è ancora molto da fare, ma il sorpasso dell’energia prodotta da fonti rinnovabili su quella proveniente da fonti fossili a livello europeo rappresenta già un rapido progresso rispetto a soli nove anni fa, quando i combustibili fossili generavano addirittura il doppio delle energie rinnovabili.

Il bene del pianeta è nelle mani di ognuno di noi e con una maggiore consapevolezza possiamo fare molto, partendo da piccole scelte e gesti quotidiani.

Da dove cominciare?

Migliorare l’efficienza energetica della tua abitazione è un ottimo contributo alla salute dell’ambiente e, allo stesso tempo, ti permette di risparmiare sui consumi.

Se vuoi rendere la tua casa perfettamente sostenibile e puntare sulle energie rinnovabili, rivolgiti ad Alternativa Impianti.

Mettiamo a tua disposizione professionisti costantemente aggiornati per offrire i prodotti e i servizi migliori, così da individuare la soluzione più adatta, progettarla e realizzarla a regola d’arte.

Contattaci, ti aspettiamo!

PS. Rendere efficiente la tua casa oggi diventa più conveniente che mai grazie al nuovo Superbonus 110% previsto nel Decreto Rilancio; SCOPRI DI PIÙ CLICCANDO QUI!

Il mondo dell’energia sta cambiando, RIMANI AGGIORNATO!

Fotovoltaico, sistemi di accumulo, monitoraggio, ottimizzatori, domotica, mobilità elettrica, normative, incentivi e contributi..

Il mondo della produzione e del consumo di energia sta cambiando velocemente, rimani aggiornato con la nostra newsletter.

Open chat
1
Ciao,
posso aiutarti?
Powered by