Risparmio Energetico Ultime notizie

Comunicazione ENEA: per quali lavori? – online il nuovo sito 2020.

È online dal 25 marzo il nuovo sito da utilizzare per effettuare la comunicazione all’ENEA. Per quali lavori è obbligatorio l’invio dei dati?

La comunicazione Enea è una procedura online che deve essere eseguita obbligatoriamente da chi vuole beneficiare delle detrazioni relative a lavori finalizzati alla riduzione dei consumi energetici.

Per avere i benefici fiscali, privati e imprese sono tenuti a trasmettere i dati entro 90 giorni dalla conclusione dei lavori attraverso il sito ufficiale.

Proprio nei giorni scorsi è stato attivato online il nuovo portale ENEA 2020, sul quale è possibile caricare le detrazioni fiscali per quest’anno per quanto riguarda:

  • le ristrutturazioni edilizie (Bonus Casa) che comportano risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti rinnovabili, che hanno diritto a uno sconto Irpef del 50%;
  • tutte le spese ammesse all’Ecobonus, che ha più aliquote di detrazione possibili a seconda del tipo di intervento, quindi 50%, 65%, oppure per i condomini 70%, 75%, o ancora 80% e 85% se interviene anche il Bonus sismico.

→ Clicca qui per consultare l’elenco completo delle spese che rientrano nel Bonus ristrutturazione edilizia per le quali è necessario l’invio della comunicazione ENEA.

→ Clicca qui per consultare l’elenco completo delle spese che rientrano nell’Ecobonus.

Sul portale aggiornato c’è un avviso importante in cui si legge che:

per gli interventi la cui data di fine lavori è compresa tra l’1 gennaio 2020 e il 25 marzo 2020, il termine di 90 giorni per la trasmissione dei dati, attraverso i siti ecobonus2020.enea.it e bonuscasa2020.enea.it, decorre dal 25 marzo 2020.

In pratica viene precisato che, poiché il sito è entrato online in ritardo (esattamente come era successo lo scorso anno), per gli interventi conclusi tra l’1 gennaio e il giorno in cui è stato attivato il portale, non si fa più riferimento alla data effettiva della fine dei lavori, ma questa si fa decorrere dal 25 marzo.

Così viene data la possibilità di avere comunque tutti i 90 giorni a disposizione da quando è uscito il nuovo sito per poter caricare la pratica per la detrazione fiscale.

Quindi se la tua pratica sta per scadere, perché magari hai concluso i tuoi lavori a gennaio, non devi preoccuparti perché i termini cominciano a decorrere a partire dal 25 marzo 2020, data in cui è stato messo online il portale ENEA.

Per inviare la comunicazione, è necessario registrarsi al sito dell’ENEA.

Fatto questo, si può accedere al sito ufficiale, selezionare l’anno di riferimento di fine lavori, compilare e trasmettere online la pratica, allegando anche la documentazione richiesta.

Devono essere specificati:

  • i dati anagrafici del beneficiario della detrazione;
  • la tipologia dell’intervento realizzato: all’interno di questa sezione bisogna specificare anche la spesa sostenuta per eseguire i lavori e riportare gli estremi della dichiarazione del tecnico da conservare in originale anche con firma e timbro;
  • le informazioni riguardanti l’immobile oggetto dei lavori.

È importante compilare correttamente soprattutto quest’ultima parte, perché in caso di difformità non si avrà più diritto al riconoscimento delle agevolazioni fiscali.

Una volta inviata la comunicazione, si consiglia di stamparla e conservarla in caso di controlli sulla spettanza delle detrazioni fiscali.

Per i lavori della tua casa scegli un’azienda altamente qualificata.

Gli specialisti di Alternativa Impianti sapranno curare ogni dettaglio del tuo intervento, dal primo sopralluogo fino alla realizzazione a regola d’arte, senza tralasciare gli aspetti burocratici. Ci occupiamo noi di tutto!

Che aspetti? Contattaci subito e senza impegno per maggiori informazioni.

Il mondo dell’energia sta cambiando, RIMANI AGGIORNATO!

Fotovoltaico, sistemi di accumulo, monitoraggio, ottimizzatori, domotica, mobilità elettrica, normative, incentivi e contributi..

Il mondo della produzione e del consumo di energia sta cambiando velocemente, rimani aggiornato con la nostra newsletter.